Benefici fungo Ganoderma Lucidum Reishi Psoriasi e rimedio naturale
Ganoderma Lucidum Reishi e Psoriasi
ottobre 21, 2016
Ganoderma Lucidum Reishi rimedio naturale contro il diabete e frasi famose e aforismi sulla salute e sulla malattia
Ganoderma Lucidum Reishi per il diabete
ottobre 23, 2016
Fungo Ganoderma Lucidum Reishi Colesterolo cattivo rimedio naturale

Il fungo Ganoderma Lucidum Reishi aiuta a ridurre il Colesterolo Alto. Esso oltre ad aiutarti a perdere peso, rinforza il sistema immunitario e aiuta a stabilizzare i valori presenti all’ interno del tuo sangue. Esso migliora le funzioni del tuo organismo e i suoi benefici riguardano anche la tua sfera psico-emotiva. Ma andiamo con ordine. In questo articolo voglio parlarti di uno dei mali più diffusi nel mondo occidentale. Il Colesterolo è una delle piaghe più comuni in Europa e in America e le conseguenze di questo problema possono anche essere gravi. Fortunatamente è possibile trarre importanti benefici adottando tutta una serie di accortezze. Alcune di questo le potrai comprendere molto velocemente CLICCANDO QUI.

Addentriamoci quindi nel succo di questo argomento.

 

Ganoderma Lucidum Reishi rimedio naturale contro colesterolo alto

Le tue arterie sono l’ autostrada del tuo organismo.

 

COS’E’ IL COLESTEROLO ?

Quando senti parlare di Colesterolo solitamente questo termine viene assocciato a qualcosa di negativo. Di per sè il Colesterolo è un’ elemento fondamentale per il corretto funzionamento del tuo organismo. Esso infatti, svolge un ruolo fondamentale nella produzione della vitamina D, degli acidi biliari, nella formazione di diversi tipi di ormoni tra cui quelli sessuali. Inoltre la sua funzione è fondamentale per la composizione delle membrane cellulari. Nel tuo sangue sono presenti due diverse tipologie di Colesterolo. Quello HDL e quello LDL, rispettivamente quello buono e quello cattivo. Il colesterolo cattivo (LDL) se presente in maniera eccessiva comporta seri rischi per la tua salute. Esso infatti tende a formare incrostazioni nelle tue arterie (placche arteriosclerotiche) che vanno ad ostacolare la normale scorrevolezza del sangue con seri rischi per la tua salute. Fortunatamente esiste anche il Colesterolo buono (HDL) che con la sua azione benefica verso il tuo organismo và a contrastare l’ eccessiva presenza del colesterolo LDL.

Cause Colesterolo cattivo e fungo Ganoderma Lucidum come rimedio naturale

Non tutto il Colesterolo è Colesterolo. Esiste il Colesterolo buono e quello che cattivo.

NASCITA E VITA DEL COLESTEROLO

Il Colesterolo presente nel tuo organismo ha due diverse origini. Sicuramente una di queste è la produzione che avviene da parte del tuo stesso fegato. Il fegato produce circa dai 0,8 ai 1,2 grammi ogni giorno. E’ proprio questo il fabbisogno di cui giornaliero necessario per il corretto funzionamento del tuo organismo. Il Colesterolo prodotto dal fegato và a finire nella bile sommandosi a quello assunto tramite il cibo (dai 0,3 ai 0,5 grammi). In considerazione di ciò possiamo affermare che ogni giorno nel tuo organismo si accumula da 1,1 a 1,7 grammi di colesterolo che in parte verrà smaltito e in parte verrà utilizzato. Una volta approdato nell’ intestino, il Colesterolo è pronto per essere trasportato agli organi che ne hanno bisogno. Questo è possibile grazie a delle proteine chiamate Lidoproteine che hanno la funzione di trasporto. Le Lidoproteine sono prodotte in gran parte dal fegato e si distinguono generalmente 3 tipi diversi di Lidoproteine. Queste vengono suddivise in base alla densità e si distinguono in VLDL, LDL e HLD rispettivamente a bassissima, bassa e alta densità. Quando parliamo di LDL, la questione legata al Colesterolo è di vitale importanza. Quando il livello di Colesterolo è troppo alto esso svolge un’ azione ostruttiva nelle arterie con gravi rischi per la salute. Ecco perchè questa tipologia di Colesterolo viene definito “Cattivo”. In considerazione di ciò entra in gioco l’ HLD (Colesterolo buono). Come evidenziato precedentemente l’ HLD sono le Lidoproteine ad alta densità che grazie alla loro funzione collaborano per ridurre la presenza di Colesterolo LDL notoriamente pericoloso per la salute.

Fungo Ganoderma Lucidum Reishi DXN rimedio naturale contro il Colestrolo Alto e Cattivo

Il Colesterolo può essere buono o cattivo. Quello cattivo è come un demone. Tieniti lontano !!!

 

OPERE DEL COLESTEROLO

Quando parliamo di Colesterolo possiamo evidenziare le due faccie della stessa medaglia. Una di queste facce è demoniaca mentre l’ altra è benigna. Come evidenziato precendentemente, il Colesterolo è indispensabile per il corretto funzionamento di diverse funzioni. Esso concorre a formare la membrana cellulare (in primis del sistema nervoso), inoltre la sua presenza è il principio della sintesi di svariati ormoni tra cui quelli sessuali. Nel momento in cui la sua presenza nel sangue raggiunge un valore eccessivo (solitamente 200 mg/DL), col tempo si possono verificare rischi molto gravi per la salute del cuore e del cervello. L’ eccessiva presenza di Colesterolo LDL  è la ragione primaria di infarti ed Ictus dalle conseguenze letali. All’ interno del tuo organismo vi è un’ eterna lotta tra il bene e il male. Rispettivamente tra il Colesterolo HDL (Paladino delle arterie) e Colesterolo LDL (Killer delle arterie). Quando l’ elevato tasso di Colesterolo intacca le arterie vi può essere il rischio di Ictus nel caso in cui sia ostruita un’ arteria che porta sangue al cervello. Viceversa nel caso in cui viene ostruita un’ arteria che porta sangue al cuore il rischio è quello d’ infarto. Mantenere il Colesterolo sotto i 200 mg/DL dovrebbe essere l’ obbiettivo di tutti, soprattutto per chi ha già subito un’ infarto o un’ Ictus. In questo caso la soglia ideale si aggirerebbe tra i 160/170 mg/DL. Questo è valido ancora più quando ad aggravvare la situazione vi sono altri fattori di rischio come il fumo, l’ alcool, un’ alimentazione sregolata, uno stile di vita sedentario, il diabete o una pressione arteriosa fuori norma. Nonostante le gravi conseguenze di un livello di Colesterolo elevato, si stima che circa il 55% degli Italiani ha un livello superiore ai limiti consentiti. Si stima che la media italiana ruoti attorno a 211 mg/DL. Tuttavia è opportuno precisare che il livello di Colesterolo LDL dev’ essere rapportato al livello di Colesterolo HDL presente nel sangue. Considerando quest’ altro punto importante il rapporto tra Colesterolo Totale e Colesterolo HDL dovrebbe essere inferiore a 5 nei soggetti di sesso maschile e inferiore a 4.5 nei soggetti femminili.

 

Colesterolo HDL e LDL rimedi naturali contro Ictus e Infarto

l’ HDL combatte con tenacia per te. Le sue energie hanno un limite. Non abusarne.

 

CAUSE DEL COLESTEROLO

Le cause del Colesterolo sono molteplici. Prevalentemente possiamo attribuire la causa all’ alimentazione sregolata. Cibi ricchi di acidi grassi saturi, ipercalorici e idrogenati sono un’ importante fattore di rischio. Vivamente consigliata è l’ astinenza da salumi, burro, insaccati, latte, formaggi, uova e carne, alimenti notoriamente ricchi di elementi dannosi per la salute delle arterie. Ricordiamo inoltre quanto importante sia astenersi dal consumare quei cibi in cui sono presenti i grassi vegetali idrogenati. Ti basterà fare attenzione all’ etichetta quando ti recerai al supermercato. Questi grassi riducono la presenza del Colesterolo HDL e nel contempo aumentano la presenza del Colesterolo LDL. Oltre all’ alimentazione, sicuramente vi sono anche dei fattori ereditari. Purtroppo, nei soggetti con l’ Ipercolesterolemia familiare, l’ alterazione del Cromosoma 19 rende molto difficile mantenere i valori all’ interno del margine ideale che oscilla tra 125 e 200 mg/DL. Altri due importanti fattori di rischio sono lo stile di vita sedentario, nonchè la presenza di malattie pregresse come il diabete, l’ ipotiroidismo e varie problematiche a livello del fegato e dei reni.

 

Cause Colesterolo Cibi dannosi e Cibi salutari

Il cibo è la più potente medicina o il più potente veleno. Scegli saggiamente cosa mangiare.

 

SINTOMI E DIAGNOSI

Il Colesterolo Alto manifesta sintomi evidenti soltanto in caso di ipercolesterolemia familiare omozigota. In questo caso è possibile notare già nella fase infantile un’ eccessiva presenza di Colesterolo nella pelle, nei tendini e intorno alla cornea dell’ occhio. Al di fuori di questi casi, l’ eccesso di Colesterolo non presenta sintomi evidenti (almeno nella prima fase). Nella fase avanzata i sintomi sono percettibili e consistono i cefalea, frequenti crampi muscolare durante la camminata, confusione mentale e dolore toracico. Diagnosticare un problema di Colesterolo è molto semplice. E’ sufficiente un semplice esame del sangue da svolgere presso un laboratorio. E’ vivamente consigliato effettuare un monitoraggio dei valori effettuando esami ogni 5 anni a partire dai 20 anni di età. Questa frequenza è opportuno aumentarla in caso di soggetti particolarmente esposti al rischio di Colesterolo.

Arresto cardiaco il colesterolo causa infarto al cuore e ictus cerebrale

Inizia da subito a prevenire il Colesterolo perchè la posta in palio è molto alta.

 

ALIMENTAZIONE ANTI-COLESTEROLO

Sicuramente l’ alimentazione svolge un ruolo essenziale. Essa infatti è utile sia per prevenire che per combattere un problema di Colesterolo già in atto. Oltre a scegliere attentamente cosa NON mangiare è molto importante scegliere cosa mangiare. Come evidenziato precendentemente, è fondamentale astenersi dai cibi che alimentano il Colesterolo cattivo LDL. Tra questi sicuramente gli insaccati, le carni, i latticini, i formaggi e tutti gli altri cibi di origine animale. E’ altresì importante astenersi dal consumare i cibi che contengono acidi grassi vegetali idrogenati. Questi grassi sono particolarmente presenti in merendine, cracker, grissini, fette biscottate ecc. E’ fondamentale prestare attenzione a quanto riportato nell’ etichetta. Riguardo ai cibi da mangiare è fondamentale assumere alimenti ricchi di antiossidanti nonchè di vitamine del gruppo A, C ed E. Abbondare in frutta e verdura di stagione è fondamentale, ed è altreì importante abbondare in mandorle, limone, legumi e cereali integrali. E’ anche appurato che il pistacchio sia un’ alimento particolarmente efficace contro il Colesterolo. Oltre ai cibi catalogati come alimenti è possibile trarre giovamento consumando diverse tipologie di erbe officiali. Oltre all’ aglio e al riso rosso fermentato, particolarmente utile è il consumo di Guggul e Garcinia tanto per citarne alcune. Questi alimenti anticolesterolo hanno la capacità di fluidificare il sangue favorendo l’ eliminazione del Colesterolo cattivo attraverso gli orefizi del corpo umano.

 

Cibo sano e alimentazione contro il colesterolo, il diabete infarti e inctus

Da una parte la salute dall’ altra la malattia. Scegli prima che sia troppo tardi.

 

ATTIVITA’ FISICA CONTRO IL COLESTEROLO

Sicuramente l’ attività fisica è utile contro il Colesterolo. Quando parlo di attività fisica non mi riferisco a tipologie di sport intenso che comportano un grande sforzo. Lo sport migliore per la salute è la camminata. Questo sport essendo un’ attività lunga e poco intensa è estremamente benefica in qualsiasi caso tanto più contro il Colesterolo. Sicuramente la camminata leggera, lunga e costante rappresenta la scelta migliore. Oltre ad essa anche attività banali come il giardinaggio, fare la spesa e commissioni varie aiuta a contenere il Colesterolo.  A confermare tutto ciò è la scienza. Da uno studio effettuato presso un centro di ricerca di Washington è emerso come lo sport leggero sia in grado di ridurre in maniera significativa i livelli di Colesterolo. Su diecimila soggetti di entrambi i sessi è emerso che coloro che praticavano sport leggero come una semplice camminata, se svolta con regolarità riduceva di circa il 70% la possibilità di morire a seguito di una complicazione legata al Colesterolo.

 

Camminare e correre è un rimedio naturale contro il Colestrolo

L’ attività fisica è utile per tutto tanto più per il Colesterolo.

 

MEDICINA CINESE E GANODERMA CONTRO IL COLESTEROLO

La Medicina Tradizionale Cinese ancora una volta ci viene in soccorso. I funghi terapeutici sono il simbolo di questa fantastica disciplina medica. Anche contro il Colesterolo alto, il Ganoderma apporta importanti benefici. E’ emerso che il suo consumo è in grado di diminuire il colesterolo cattivo LDL e contemporaneamente aumentare quello buono HLD. Importanti benefici sono dovuti anche alla capacità di questo fungo nel ridurre il peso. La riduzione del peso è la conseguenza della sua capacità di stimolare il metabolismo. L’ accellerazione del metabolismo determina un consumo maggiore di grassi. Il dimagrimento che ne consegue determina un richiamo del colesterolo nel sangue andando a ridurre la sua concentrazione. Un’ altro fattore che determina dei benefici è la massiccia presenza di triterpeni e adenosina. Questi composti contenuti all’ interno del fungo favoriscono l’ equilibrio ideale tra colestrolo buono e colesterolo cattivo. Dagli studi è emerso che l’ utilizzo di Ganoderma determina effetti positivi anche sui sintomi del Colesterolo alto. Stanchezza, mal di testa e rigidità muscolare possono trarre grande giovamento a seguito dell’ assunzione di questo potente fungo millenario. Il Reishi apporta anche importanti benefici riguardo ai trigliceridi presenti nel sangue. Esso è in grado di migliorare l’ equilibrio dei trigliceridi che spesso viene minato dai livelli alti di Colesterolo. Un valore elevato di  trigliceridi è anche responsabile di malattie cardiache. 

Fungo Ganoderma Lucidum Reishi DXN rimedio naturale contro colesterolo alto e diabete

Ancora una volta il Ganoderma Paladino della tua salute ti può aiutare contro il Colesterolo

 

CONCLUSIONE

Il Colesterolo miete decine di migliaia di vittime ogni anno solo in Italia. L’ Ictus è l’ infarto sono due tra i più grandi flagelli del XX° secolo e sicuramente il Colesterolo è uno dei fattori scatenanti più importanti. Fortunatamente è possibile tenere a bada questo fattore. Sicuramente alimentazione sana e attività fisica sono elementi basilari sia per prevenire che per curare. Se oltre ad una buona base sceglierai di consumare Ganoderma come complemento di tutto ciò, i risultati positivi li potrai verificare in maniera inequivocabile attraverso gli esami di laboratorio.

Prodotti caffè al fungo Ganoderma Lucidum Reishi DXN Italia

Fungo Ganoderma Lucidum Reishi Azienda DXN Italia

 

Medico naturopata fungo Ganoderma Lucidum Reishi consulenza micoterapia

Condividi

22 Comments

  1. Veronica ha detto:

    Altro articolo estremamente interessante! Purtroppo il colesterolo colpisce molte persone e una di queste potrei essere io dato che ne soffrono in famiglia, questo articolo quindi mi ha aiutata molto a capire meglio questo disturbo e sopratutto ora capisco quanto sia importante l’attività fisica e il mangiare sano!! Consiglierò a tutti di leggere questo articolo perché insegna veramente molto! Ancora complimenti 😘

    • Luca ha detto:

      Ciao Veronica. Grazie per aver condiviso il tuo pensiero. Mi dispiace che tu e la tua famiglia siete soggetti a questo problema. Penso che la corretta alimentazione e il corretto stile di vita sia la soluzione migliore. Sicuramente se mangierai piu frutta e verdura infliggerai un bel colpo al colesterolo. Inoltre basta poca attività fisica per migliorare di molto il problema. Una mezz’ oretta al giorno ti darà grande beneficio. Per qualsiasi cosa scrivimi liberamente. Buona giornata.

  2. Luca Rajna ha detto:

    Luca, ho finito per leggere anche questo altro articolo sul colesterolo. Non posso che confermare quanto hai detto tu più sopra: Il cibo è la più potente medicina o il più potente veleno. Usiamo il potere che la corretta alimentazione ci mette a disposizione per tenere lontani ictus e infarti. Grazie per quanto hai esposto.

    • Luca ha detto:

      Grazie 1000 Luca. Sicuramente se scegliamo in maneira saggia cos amangiare e cosa non mangiare una buona fetta di salute è assicurata. Gli ictus e gli infarti sono una delle cause di morte più diffuse soprattutto in occidente. E’ molto semplice curare questi problemi perchè la migliore cura è la prevenzione.

  3. Emanuela ha detto:

    Ciao Luca, molto interessante questo articolo ed anche ben scritto. Finalmente sono riuscita a capire la differenza tra Colesterolo “cattivo” e Colesterolo “buono”. Grazie 😊

    • Luca ha detto:

      Ciao Manuela. Si sente spesso parlare del Colestrolo buono e di quello cattivo. Soltanto una piccola parte delle persone conosce la differenza. Mi fà piacere che ti è tornato utile questo articolo. Buona giornata.

  4. Styleformakeup ha detto:

    Ciao Luca articolo veramente interessante, grazie per averlo scritto.

    • Luca ha detto:

      Grazie 1000. Si il Colesterolo è una piaga per milioni di persone in tutto il mondo quindi sicuramente questo argomento merita di essere trattato. Buona giornata

  5. Dasynka ha detto:

    È un articolo molto specifico e dettagliato, spiega molti dubbi e servirebbe che tutti lo leggessero …

    • Luca ha detto:

      Grazie 1000 cara. Sicuramente la forte presenza che ho sui social fanno si che molte persone leggano i miei articoli. Il tuo commento è la dimostrazione. Buona serata 😉

  6. Sara Francesca ha detto:

    Articolo molto interessante

  7. Martina ha detto:

    Davvero interessante questo articolo!
    Devo farlo leggere al mio papà che ha problemi con il colesterolo!
    Martina
    http://www.pinkbubbles.it

    • Luca ha detto:

      Ciao Martina. Mi dispiace che tuo papà ha questo problema. Sicuramente madrenatura è generosa e ha provveduto a fornirci la soluzione ai nostri problemi di salute. Nel mio articolo sono indicati diversi consigli per migliorare la condizione di salute. Nel sito stesso puoi vedere tutti i miei recapiti per maggiori informazioni. Buona serata.

  8. The life of a bee ha detto:

    Articolo molto interessante, grazie mille per le informazioni!

  9. Alexandra ha detto:

    Il tuo blog é un pozzo di scienza. Leggo con calma: tutto interessantissimo

  10. Giovanna ha detto:

    Complimenti per quest’altro articolo… Ti leggo sempre con molto piacere!

  11. Anonimo ha detto:

    Buon articolo Luca!

    Articolo contenente molte utili informazioni per chi soffre di colesterolo e vuole combatterlo e migliorare lo stile di vita. Inoltre contiene molto bene i temi e sono fatti in dettaglio di come e cosa evitare. Questo sicuramente aiuta non solo per chi soffre di colesterolo, ma anche per chi ha uno stile di vita sano da un aiuto in più per prevenire e migliorarsi ogni giorno.
    Grazie per la tua disponibilità a trasmettere queste informazioni utili per ogni età e per chi ha studiato come me la base alimentare a scuola e ha dimenticato qualche dettaglio e leggendo mi sono rifrescata la memoria.

    Lo consiglio di leggerlo!

    Dany

    • Luca Catanoso ha detto:

      Grazie 1000 Dany. Sei molto gentile come sempre. Sicuramente le tue parole sono di grande incoraggiamento. E’ possibile trarre importanti benefici migliorando l’ alimentazione e il proprio stile di vita. Buona giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Mostra
Nascondi